Notiziario n. 4

Anno 2019/2020

Image

Notiziario n. 4

Carissimi Soci, immediatamente dopo il suo insediamento, il Consiglio Direttivo allargato ai Presidenti di Commissione si è riunito più volte per verificare i cambiamenti necessari per migliorare l'andamento del Club, anche alla luce delle indicazioni del Rotary International. Nel precedente anno avevamo già iniziato a lavorare in tal senso, raccogliendo l'opinione dei Soci e dei Past President. L'analisi dei numeri - effettivo e frequenze - mostra un Club composto da Soci adulti, oltre l'80 % ha più di 60 anni e questa percentuale e ben più alta considerando le sole frequenze. I Soci più giovani (tra i 60 e i 40 anni) registrano un notevole turn over: negli ultimi 15 anni abbiamo avuto molti ingressi ma maggiori dimissioni e trasferimenti, principalmente verso Club a costi inferiori al nostro. Abbiamo deciso cosa fare: 1) ascoltare i Soci, condividere i programmi e i progetti, coinvolgere il più possibile i Soci nella realizzazio- ne 2) aumentare la qualità dei programmi 3) far entrare nuovi Soci, individuando leader ed eccellenze nelle diverse categorie professionali questo è il programma pluriennale (piano strategico del Club) che ben conoscete. Ma ciò è sufficiente ? Non lo crediamo. Altre modifiche vanno apportate per rendere il Club più in linea con i tempi e le mutate condizioni (anche sociali). Al riguardo abbiamo tenuto una assemblea dei Soci il 7 ottobre, una riunione il 21 ottobre, 3 riunioni del Comitato dei Past President. Grande e costruttivo eÃ?? stato il confronto e la discussione interna al Club. Le modifiche al voto dellâ??Assemblea di lunedì 13 gennaio sono: Rimodulazione della quota sociale, sul principio che si paga cioè che si consuma. I Soci sostengono i costi fissi di funzionamento del Club e versano il Fondo per le Opere Sociali per i proget- ti. Il costo per la partecipazione alle conviviali eÃ?? addebitato al conto del Socio e non a quello del Club. Ai fini dellâ??elezione a Presidente: 1) prevedere oltre che le presenze, anche lâ??impegno in progetti ed attività rotariane 2) diminuire da 5 a 3 gli anni di presenza del Club al momento dellâ??elezione. A parere del Consiglio Direttivo e dei Presidenti di Commissione nessun nocumento può derivare al Club da queste modifiche. Viceversa crediamo che le stesse possano contribuire al miglioramento del Club. Ora il voto dei Soci. Buon Anno !!! Vostro Paolo P.S.: ricevo dai Past President e porto allâ??attenzione di tutti i Soci gli scopi del Rotary, come indicati nel Manuale di procedura, â??Promuovere e sviluppare relazioni amichevoli fra i propri soci per renderli meglio atti a servire l'interesse generaleâ??. Incoraggiare e promuovere lâ??ideale di servizio come base delle iniziative benefiche e in particolare: 1: lo sviluppo di rapporti interpersonali da intendere come opportunità di servizio; 2: elevati principi morali nello svolgimento delle attività professionali e nei rapporti di lavoro; il riconosci- mento dell'importanza e del valore di tutte le attività utili; il significato dellâ??occupazione di ogni Rotariano come opportunità di essere al servizio della società 3: la applicazione dellâ??ideale rotariano in ambito personale, professionale e sociale; 4: la comprensione, buona volontà e pace tra i popoli mediante una rete internazionale di professionisti e imprenditori di entrambi i sessi, accomunati dall'ideale del servire. Paolo Damiani Presidente RC Roma Est Anno Rotariano 2019 -20